Works <

Nafas

Nafas

Coreografia e regia: Mauro Astolfi

Assistente Coreografo: Adriana De Santis

Musiche: AAVV

prima assoluta Teatro Vittorio Emanuele, Messina 18 gennaio 2008

Nafas come parola indiana significa respiro, ma ha una sorprendente caratteristica data dal mutare significato in altre culture del mondo – spiega Mauro Astolfi – Nafas per esempio è associata al significato di libertà nel Sufismo, in Arabia invece la parola descrive la forza dinamica inspirata dalla persona al momento della sua nascita… La relazione tra questi significati è stata il motore per questa creazione, dove, sul respiro che ho immaginato proprio come nascita,abbiamo cominciato a lavorare-.

{"autoplay":"true","autoplay_speed":"3000","speed":"300","arrows":"true","dots":"true","rtl":"false"}

Latest post

“Poco” – la nuova creazione per Staatstheater Augsburg

facebook/mauroastolfi

wonder bazaar studio trailer

facebook/mauroastolfi

Spellbound sul Corriere della Sera

facebook/mauroastolfi

PIANO CHAPTERS
Ethienne, Béchard Edward Clug, Mauro Astolfi, Ed Wubbe

facebook/mauroastolfi